Liceo Linguistico, Liceo delle Scienze Umane, Liceo delle Scienze Umane
con opzione Economico-Sociale

MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, DELL' UNIVERSITA' E DELLA RICERCA
IM "M.T. Varrone" Cassino

03043 - Viale Europa, 28 - tel. 0776.21662 - fax 0776.326282
frpm070002@istruzione.it - frpm070002@pec.istruzione.it
Codice fiscale 81004170601 - C.M. FRPM070002 - Distretto n° 59 Ambito n° 20

Lettera della Dirigente Scolastica alle studentesse e agli studenti

Alle studentesse e agli studenti del liceo “Varrone” e ai loro docenti

 

Care studentesse e cari studenti,

l’emergenza coronavirus ci ha imposto di cambiare il nostro modo  di vivere, ha stravolto la nostra quotidianità. Stiamo vivendo un momento difficile in cui tutto è “in corso” e   in continuo mutamento.    In questa situazione di attesa tutti noi siamo chiamati a una grande responsabilità: essere cittadini consapevoli e attuare tutte le misure che ci vengono raccomandate.  State in casa - perché dovete farlo e perché è giusto farlo - e dedicate questo periodo allo studio, alla lettura, al dialogo con i genitori e con i nonni.  La storia ci insegna che quando tutto questo sarà finito – e finirà –   costruiremo una società migliore perché avremo acquisito, dentro di noi, la consapevolezza e l’importanza di essere solidali, responsabili, più attenti alle fragilità e alle difficoltà degli altri.

   I vostri professori stanno lavorando con voi e per voi con la didattica a distanza di cui, adesso più che mai, ne comprendiamo meglio l’utilizzo e il valore.

   Il team digitale della nostra scuola sta lavorando per offrirvi le migliori risorse possibili e, attraverso i vari strumenti che il digitale offre, per raggiungere tutti voi, nessuno escluso.  Gli smartphone - lo abbiamo detto tante volte -  possono essere strumenti di distrazione, di dispersione, di dimenticanza, di allontanamento dalla realtà, ma possono anche divenire, come in questo caso, strumenti di costruzione al servizio dell’educazione e della formazione.

   Continuate il vostro studio, ascoltate i vostri docenti, seguite le indicazioni che vi danno.

   In questi giorni, andando a scuola, ho vito strade deserte e la nostra scuola…vuota…silenziosa. La verità e che non siamo abituati a tutto questo silenzio. Pensate a quante volte abbiamo sentito dire a scuola  “fate silenzio” oppure “finitela con questi rumori” come se invocare il silenzio, in alcuni casi, fosse solo l’arresto di una reazione al disordine e alla scompostezza, una inibizione istantanea che costa uno sforzo.  Da qualche giorno, invece, stiamo sperimentando la lontananza fisica e con essa anche tanti momenti di silenzio. Non è un male, ragazzi, il silenzio non è un male, né una cosa negativa ma una cosa da riscoprire e da ricomprendere per fare esperienza della  sua interiorità. Non abbiate paura del silenzio. Esso ha mille volti che ci aiutano a essere migliori. Il silenzio ha una grande forza comunicativa. Ci invita a riflettere su noi stessi.

   Sabato 14 marzo anche la didattica on line farà silenzio. Non ci sarà nessuna organizzazione di didattica on line. I professori che aderiscono a questa iniziativa vi parleranno attraverso il silenzio della didattica e l’ascolto, se vorrete, delle vostre emozioni e dei vostri dubbi.

  Sono certa che quando torneremo a scuola e torneremo a stringerci la mano e ad abbracciarci lo faremo conoscendo il vero valore e il vero significato di questi gesti.

 Possiamo farcela. Vi aspetto a scuola

Cassino 13/03/2020

   La vostra preside

Prof.ssa Teresa Orlando

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.