Liceo Linguistico, Liceo delle Scienze Umane, Liceo delle Scienze Umane
con opzione Economico-Sociale

MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, DELL' UNIVERSITA' E DELLA RICERCA
IM "M.T. Varrone" Cassino

03043 - Viale Europa, 28 - tel. 0776.21662 - fax 0776.326282
frpm070002@istruzione.it - frpm070002@pec.istruzione.it
Codice fiscale 81004170601 - C.M. FRPM070002 - Distretto n° 59 Ambito n° 20

Da una lingua all'altra

Premiazione Concorso “Da una lingua all’altra” Liceo Varrone Cassino

 

Gli alunni delle classi quarte dell’istituto M.T. Varrone hanno partecipato, oggi 30 Maggio

2019, alla premiazione del concorso di traduzione “Da una lingua all’altra” svoltosi il 15

Febbraio 2019. Ricordiamo che il concorso  verteva su una traduzione di livello B2 a scelta  dall’inglese, dal francese, dal tedesco o dallo spagnolo.

Nell’auditorium dell’istituto i proff. dell’UNICAS di Cassino (FR) Prof. Saverio Tomaiuolo, Professore Associato di Lingue e Traduzione – Lingua Inglese e Presidente dei Corsi di Studio di Lingue e Letterature Moderne per i Servizi Interculturali, la Mediazione Linguistica e la Cooperazione Internazionale,  la Prof.ssa Elisabetta Sibilio, Professore Associato di Letteratura Francese, la Prof.ssa Roberta Alviti, Ricercatrice di Letteratura Spagnola, nonché il Dirigente Scolastico, Prof.ssa Filomena de Vincenzo, prima di procedere alla premiazione hanno illustrato, nell’ottica di un orientamento universitario, l’importanza della traduzione e del ruolo dell’interprete nel mondo del lavoro. Subito dopo l’intervento introduttivo della prof.ssa Maria Teresa Cellucci, il Prof. Saverio Tomaiuolo  ha  insistito  sul  fatto  che  non  può esserci una buona traduzione solo con l’istinto e la passione. “La passione ci spinge, lo studio ci fa andare avanti.” La Prof.ssa Elisabetta Sibilio, dopo aver parlato della dimensione sovranazionale ed europea della lingua francese e spiegato cosa vuol dire  “leggere”,  ha  messo  in evidenza che  la lingua scritta è più “matura” della lingua parlata e che la traduzione ha bisogno di una cultura di fondo perché non è una semplice traslazione di lessico. La  Prof.ssa  Roberta  Alviti  ha spiegato  che  la traduzione è la prima forma di mediazione e che il lavoro del traduttore richiede un’immersione completa nel testo, dal quale bisogna sapere tirare fuori anche le ambiguità, le metafore e non solo le certezze. Per concludere il Prof. Saverio Tomaiuolo si è complimentato  con il livello  di conoscenza delle lingue degli studenti che si diplomano presso l’I.M. “M.T.VARRONE”.

Tra gli alunni partecipanti sono stati premiati gli studenti:

Giulia Di Loreto 4AL per Inglese

Federica D’alessandro 4BSU per Inglese Francesca Minchella 4AL per Francese Siriana Risini 4SEC per Francese

Christian Vara 4BL per Tedesco

Marika Evangelista della classe 4AL per Spagnolo

Gli studenti premiati hanno ricevuto una medaglia e un assegno del valore di cento euro mentre il resto dei partecipanti un attestato di merito. In conclusione della giornata un sentito e doveroso ringraziamento è stato rivolto dal Dirigente Scolastico alle proff. Rina Canale Parola, Maria Teresa Cellucci, Maria Cristina Longo, Carmela Marisa Rivera, organizzatrici del Concorso Multilingue Varrone 2^ edizione.

Prof.ssa Rina Parola Canale

Gli alunni del 4BL


Pubblicata il 01 giugno 2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.