Liceo Linguistico, Liceo delle Scienze Umane, Liceo delle Scienze Umane
con opzione Economico-Sociale

MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, DELL' UNIVERSITA' E DELLA RICERCA
IM "M.T. Varrone" Cassino

03043 - Viale Europa, 28 - tel. 0776.21662 - fax 0776.326282
frpm070002@istruzione.it - frpm070002@pec.istruzione.it
Codice fiscale 81004170601 - C.M. FRPM070002 - Distretto n° 59 Ambito n° 20

Settimana della Sicurezza

Settimana della Sicurezza

Il Liceo Varrone con un suo stand alla Settimana della Sicurezza presso il Centro Commerciale "Le Grange". Puntuali come ogni anno gli alunni del Varrone, guidati dai docenti di Scienze prof.ssa Desiree Nora, Maria Scappaticci e dal prof. Lorenzo Miele partecipano con i loro lavori all'allestimento e mantenimento di uno stand all'importante manifestazione dell'Azienda ASL di Frosinone. Durante la settimana dal 15 al 19 Ottobre i nostri studenti potranno assistere a convegni, dimostrazioni pratiche, seminari relativi all'importante tema della Sicurezza negli Ambienti di Lavoro.

Consegna credenziali rete GARR Eduroam

Consegna credenziali rete GARR Eduroam

Ci siamo!!! Anche il loro momento è giunto!! Giovedì 11 Ottobre 2018 alle ore 10.20 ci sarà, come ogni anno, la consegna ufficiale delle credenziali per l'accesso alla rete Internet del Liceo ovvero alla rete Rete GARR Eduroam agli studenti delle classi prime. Anche i NeoVarroniani potranno sperimentare da giovedì una didattica in classe con i loro Smartphone. Ancora una volta gli studenti del Team Tecnologico del Liceo saranno dei veri e propri tutor dei loro compagni più piccoli per aiutarli nella configurazione dei loro devices e per ricordare le regole per un uso corretto e consapevole della rete Internet.


Premio Internazionale Citt di Cassino Letterature dal Fronte

Premio Internazionale Città di Cassino Letterature dal Fronte

Venerdì 5 ottobre alle ore 10.00 presso l’Auditorium del Liceo Varrone si terrà la cerimonia di premiazione di Zachar Prilepin vincitore della XIII edizione del Premio Internazionale Città di Cassino Letterature dal Fronte con il romanzo “Patologie”. Interverranno il sindaco di Cassino Carlo Maria D’Alessandro, del presidente dell’associazione Letterature dal Fronte Federico Sposato, del dirigente della scuola capofila della rete Marcello Bianchi, del dirigente della scuola italiana statale di Atene Emilio Luzi, del dirigente del Liceo Francesco Petrarca di Trieste Cesira Militello. Presenterà Clara Abatecola segretario generale di Letterature dal Fronte. Nell’ambito della cerimonia verrà proiettato il filmato “La rivoluzione nello smartphone – la Rivoluzione Russa dal cinema all’audiovisivo”, un progetto pensato e prodotto dagli studenti della rete delle scuole di Cassino per Letterature dal Fronte con la guida e la regia di Daniele Di Sturco e la consulenza di Gianluca Vacca. Seguirà l’incontro degli studenti della rete delle scuole di Cassino con Zachar Prilepin e la Laudatio a cura di Natalia Popova Rugova con lettura della motivazione del Premio e la consegna del riconoscimento. Al termine della cerimonia ci sarà un momento di approfondimento dei canti popolari russi nell’interpretazione dell’Asdoe. Il coordinamento dell’incontro sarà affidato alla professoressa Ina G. Guarrera dirigente dell’Itis Majorana, nuovo capofila della rete delle scuole di Cassino per Letterature dal Fronte. Consulente dell’evento è Oleg Vassiliev.

Saluto del dirigente scolastico per avvio nuovo anno scolastico

Saluto del dirigente scolastico per avvio nuovo anno scolastico

Il suono della campanella ha segnato ufficialmente l’inizio del nuovo anno scolastico. Mi è gradito porgere il benvenuto innanzitutto agli studenti del primo anno e un saluto riconoscente ai genitori che hanno deciso di affidare alla nostra scuola i propri figli; un saluto di bentornato a tutti gli altri. Auguro a tutti un anno scolastico sereno e proficuo e colmo di soddisfazioni che rendono più gradevole l'arduo cammino del sapere. Una Scuola può funzionare se tutte le componenti funzionano. E la scuola, nonostante questo momento di grandi cambiamenti, è e rimane il luogo privilegiato in cui si istruisce e si forma la persona-studente, centro e perno di un rapporto educativo fondamentale e ineludibile, luogo ideale di crescita di cittadini responsabili. Essa rappresenta un ambiente educativo e di apprendimento in cui si trasmettono valori, si suscitano il gusto per la conoscenza e la scoperta, si valorizza l’intelligenza, lo stile cognitivo e la creatività di ciascun alunno. Perché questi obiettivi possano essere raggiunti, occorrerà che si stabilisca e si condivida un patto educativo forte, un contratto formativo in cui siano esplicitati con chiarezza e senza compromessi diritti e doveri di tutte le componenti: dirigente, docenti, studenti, genitori, personale Ata, senza confusione di ruoli. Ai docenti auguro di vivere il senso di appartenenza alla nostra istituzione scolastica, di condividere valori, prassi e idee in un clima di rispetto reciproco. Siete il fulcro di questa comunità educante, l’esempio cui tendere e al quale i ragazzi e i loro genitori sapranno riservare rispetto e stima. Non siate solo insegnanti eccellenti ma fonti d’ispirazione per i nostri ragazzi, affinché questi ultimi possano mantenere alta la motivazione ad apprendere. Non smettete mai di ascoltarli, di accogliere le loro richieste fornendo loro risposte concrete. Al Direttore dei Servizi Generali ed Amministrativi, e a tutto il personale A.T.A. auguro buon lavoro per il compito insostituibile di supporto necessario ed indispensabile al buon funzionamento della Scuola da svolgere in modo armonico e puntuale. Ai genitori, chiedo una collaborazione leale e continua, una vera alleanza educativa perché scuola e famiglia sono le due componenti fondamentali per una formazione scolastica ma anche umana la più completa ed organica possibile. Agli studenti chiedo impegno e studio continuo perché la scuola superiore richiede serietà, rispetto delle regole, comportamento consono alla scelta di un Istituto come il Liceo “Varrone”. Vi chiediamo, cari studenti, il rispetto per la Vostra scuola a cui vi dovrà legare il senso di appartenenza, il senso dell’amicizia leale e sincera; il rispetto per gli altri, per i compagni, per i “diversi” da voi, dal vostro modo di pensare e di essere, perché la diversità è una condizione esistenziale diffusa ma anche un valore importante con cui confrontarsi e dialogare. Io sono certo che non mi deluderete. Da parte mia e di tutto il personale, docente e non, vi assicuro che, come sempre, riceverete la massima cura e attenzione. Voi rappresentate il nostro patrimonio, la nostra speranza per il futuro. Buon anno scolastico a tutti.                                                                                       IL DIRIGENTE SCOLASTICO                                                                                   Prof.ssa Filomena de VINCENZO                                                                                                                   


Il Varrone a Bruxelles

Il Varrone a Bruxelles

Il Varrone a Bruxelles

Eccellenze esami di stato 2018

Eccellenze esami di stato 2018

Le eccellenze del Varrone a.s. 2017/2018


Noi IncludiAmo

Noi Includi-Amo

Manifestazione conclusiva progetto "Noi Includi-Amo"

Sulle orme di Monet

Sulle orme di Monet

Sulle orme di Monet

La Giornata dellalternanza

La "Giornata dell'alternanza"

Presentazione percorsi di alternanza svolti durante l'a.s. 2017/2018


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.