Il Teatro rende uguali


Il Centro Universitario Teatrale di Cassino presenta nell'Auditorium del Liceo Varrone l'iniziativa “Dis-Abilità: il teatro rende uguali”: un evento dedicato all'integrazione sociale, alla diffusione della cultura dell'inclusione e della solidarietà, proposto in collaborazione con il Cudari (Centro universitario diversamente abili ricerca innovazione dell'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale), realizzato con il contributo della Regione Lazio e con il patrocinio dell'UNICAS, del Comune di Cassino, della Provincia di Frosinone, del CRUL (Comitato Regionale di Coordinamento delle Università del Lazio) e della UILT (Unione Italiana Libero Teatro). Si parlerà del laboratorio multidisciplinare integrato che il Cut sta portando avanti da novembre rivolto a bambini, studenti e diversamente abili. Andrà quindi in scena lo spettacolo dal vivo “Guarda chi viene a cena”, una commedia breve leggera e divertente ideata da tutti i partecipanti al laboratorio, adattata in forma drammatica proprio da uno di loro, Pietro Iozzia, e prodotta in questi due mesi di intensa attività didattica.